Categoria: MEDICINA DELLO SPORT

0

Allenamento mentale nello sport

Negli ultimi anni le prestazioni degli atleti e le tecnologie impiegate nelle varie discipline sportive hanno conosciuto una forte evoluzione. Di pari passo è cresciuta anche l’attenzione di allenatori e atleti rispetto alla preparazione mentale da svolgere con uno psicologo dello sport inserito nel programma d’allenamento, che oggi non può essere più solo fisico, tattico e tecnico. Quando si sente parlare degli aspetti psicologici e della preparazione mentale nello sport, il primo pensiero va alle persone con disagio, quindi, a situazioni che non interessano atleti in buona salute, che misurano la propria prestazione esclusivamente sulla preparazione fisica. Molti ascoltano con…

0

La preparazione mentale nello sport

La psicologia dello sport nasce negli anni 60 come una disciplina specifica all’interno delle scienze delle attività motorie e sportive. Gli aspetti mentali della prestazione, tuttavia, sono stati da sempre oggetto di costante attenzione da parte di atleti ed allenatori, prima ancora che la psicologia dello sport fosse riconosciuta ufficialmente. La constatazione che in gara alcuni atleti sono in grado di ottenere risultati migliori rispetto ad altri dotati di maggior talento fisico suscitava, e suscita tuttora, interesse e sorpresa, come del resto la realizzazione di performance eccezionali. Nel corso degli anni, è apparso evidente che le abilità mentali, similmente alle motorie,…

0

La psicologia dello sport

La psicologia dello sport ha di fatto acquisito un suo spazio definito nel mondo dello sport e nello studio delle pratiche collettive, dei fenomeni e delle conseguenze che l’attività ludico-agonistica produce in bambini, ragazzi, adulti ed anziani. Tuttavia è nel campo agonistico che lo Psicologo dello Sport trova la sua massima espressione, nel compito di valutare e assistere gli atleti attraverso un percorso che valorizza e rafforza le capacità degli atleti stessi. Individuando i punti di forza e le aree di miglioramento in termini di abilità mentali, lo psicologo dello sport verifica ed ottimizza le strategie mentali normalmente utilizzate dall’atleta…

0

I disturbi dell’ ansia

Disturbi d’ansia, attacchi di panico, disturbi alimentari, disturbi psicosomatici sono tutte espressioni entrate nel linguaggio comune. Si parla poco delle psicoterapie e delle tecniche utili a fronteggiare questi disturbi ed altre problematiche psicologiche. Tra queste, la Tecnica dell’Analisi Immaginativa, che interviene a livello verbale, corporeo e dell’immaginario. Con l’Analisi Immaginativa è possibile esplorare la sfera affettiva inconscia, ascoltare le sensazioni ed i messaggi del corpo, ed intervenire al livello globale. Se finora le Psicoterapie Psicoanalitiche hanno privilegiato la sfera verbale come strumento di accesso all’inconscio, ora il linguaggio del corpo può essere utilizzato come strumento di indagine per le problematiche…

0

Le contraddizioni dell’ obesità

Obesità e disturbi alimentari: il trattamento attraverso i gruppi psicoeducativi Nel mondo industrializzato circa la metà della popolazione è in forte sovrappeso: l’obesità rappresenta la seconda causa di morte dopo il fumo; e la prima nei soggetti non fumatori. Nel nostro paese, un adulto su dieci è obeso (circa 5 milioni di persone) e 34 italiani su 100 hanno problemi, più o meno preoccupanti, con la bilancia. Ciò nonostante i mass media continuano a presentare modelli o ideali di magrezza molto lontani dalla realtà. Ed a farne le spese sono soprattutto i giovani, che per raggiungere il peso “ideale”, utilizzano…

0

I DISTURBI ALIMENTARI

Quando si parla di anoressia e bulimia il pensiero corre sempre alle modelle che sfilano sulle passerelle degli stilisti. In realtà l’espressione ” Disturbo alimentare” (dca) indica una vera e propria malattia, sempre più frequente in ragazze giovani ed in soggetti di 30-35 anni. Spesso le difficoltà di relazione in famiglia e nei rapporti con gli altri si accompagnano ad una insoddisfazione nei confronti del proprio corpo, e la letteratura dimostra come l’insorgere del disturbo alimentare dipende proprio da un concorso di cause. I cambiamenti fisici, psicologici e sociali dell’adolescenza rappresentano eventi centrali per la formazione di un identità stabile.…

Vai alla barra degli strumenti

Se utilizzi il nostro portale adr onlus, vuol dire accetti l'utilizzo dei cookie da parte della nostra redazione web. INFO

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi